Sali minerali

TRA I PRINCIPALI SALI MINERALI RICORDIAMO:

CALCIO (CA)

Da robustezza a ossa e denti, aiuta la coagulazione del san­gue e la contrazione cardiaca, oltre a favorire la conduzione degli impulsi nervosi e la crescita muscolare. Una carenza di questo minerale può causare rachitismo e stress.
È presente nel latte e nei suoi derivati, nei vegetali a foglia verde, nei legumi secchi e nelle sardine.

FOSFORO (P)

È utile al buon funzionamento del sistema nervoso e di tutti i tessuti del corpo, oltre che alla formazione di ossa e denti. Una sua mancanza può causare cattiva concentrazione.
Si trova nel pesce, nei legumi, nella carne, nel latte e suoi derivati e nella frutta secca.

POTASSIO (K)

Questo minerale è utile per regolare l'attività neuromuscola­re, la funzionalità cardiaca, e stimolare l'azione dei reni. Inoltre aiuta a conservare i liquidi nelle cellule. Una sua carenza può manifestarsi in crampi e debolezza muscolare, depressione, ipo­tensione, e tachicardia.
È presente nella frutta secca e nei legumi, nella frutta fresca e nelle verdure.

FERRO (FE)

È presente nei globuli rossi come componente dell'emoglo­bina. E utile per la prevenzione dell'anemia e rafforza le difese immunitarie dell'organismo. Una carenza di ferro si manifesta soprattutto nelle donne durante il ciclo mestruale, e può dare depressione e stanchezza muscolare e psicologica.
È contenuto nel fegato, nella carne, nei vegetali a foglia verde (spinaci), nei legumi, nei cereali e nella frutta secca.

MAGNESIO (MG)

È indispensabile per il buon funzionamento del sistema ner­voso e per aiutare la contrazione cardiaca, oltre che per attivare molte reazioni chimiche. Viene anche utilizzato per attenuare i disturbi premestruali.
Dall'ovulazione al ciclo la donna richiede una maggiore quantità di magnesio, e per questo motivo è consigliabile intro­durre più alimenti che lo contengono. Una sua carenza può dare astenia e nervosismo.
Si trova nei vegetali a foglia verde, nei cereali non decorti­cati, nel latte, nella frutta secca e nei legumi.